Fuori Orario: notte di folle desiderio

Troppo facile il gioco di parole che consente di fare la programmazione dello straordinario (mitologico, si me lo possono concedere) programma notturno di rai 3. Due titoli esaltanti sta notte: il primo Kubrick (almeno il primo accessibile); e l’ ultimo, lunghissimo, ma immancabile documentario di Wang Bing. Il suo Three Sister, sempre recuperato su Fuori Orario, uscito vincitore dalla sezione Orizzonti di qualche anno fa (se non sbaglio due), mi era piaciuto moltissimo. Quasi tre ore, ma che gran film. Quindi per niente trascurabile il suo ultimo Follia e Amore, anzi da recuperare assolutamente, chi desideroso di riconoscere un cineasta dallo stile immaginifico che già in passato lo aveva affascinato, chi per conoscere uno dei migliori registi contemporanei. La durata  potrebbe incutere qualche timore: 220 minuti. Tuttavia sono certo che chi come me, come noi, ama il cinema, uno sforzo saprà farlo. Ne sono certo. Per quanto riguarda Fear and Desire, beh che c’ è da dire: restaurato e distribuito l’ anno scorso (se non sbaglio) nei cinema, poi passato in DVD per la RaroVideo. Recupero necessario per chiunque, dopotutto si tratta del primo film del più Grande. E non si esagera.

Dunque sperando di aver segnalato l’ appuntamento non troppo tardi (purtroppo per la versione uncut dei Cancelli del Cielo è troppo tardi. Andava in onda sta sera alle 21 su Rai Movie), e sperando di essere mancato un pochettino, almeno solo quello, ai lettori (esigui) di queste pagine, vi saluto calorosamente cari cinefili. Promettendo qualche aggiornamento in più, se ci riesco, da queste parti del web.

PS sicuramente tra un po arriverà la solita carrellata di trailer da Venezia, Cannes e Locarno. Tutti insieme, visto che quest’ anno non sono riuscito a fare un post speciale, distinto per ciascuno dei 3 grandi festival. Un commento a caldo? Sorpreso dal programma di Locarno. Almeno per quello che ho potuto leggere dalla mia poltrona di casa. Invece un po deluso da Venezia, che l’ anno scorso invece mi sorprese alquanto (soprattuto dopo aver alcuni dei film. Ultimo dei quali è stato Under the Skin, appena passato nelle sale.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: